Aggiornamento dai campi

Aggiornamento dai campi
E' stata una settimana di FUOCO qui nei campi di Sant'Egle e nonostante ci alziamo all'alba e fino al tramonto siamo in ballo, le ore mancano sempre, anche per scriverti! 
E quindi cambio prospettiva, metto il naso in su, nel campo di grano del vicino e ti racconto tutto ciò che mi frulla nella testolina e che ti devo assolutamente dire!
Oggi voglio raccontarti come risparmiare acqua, come preparare il terreno per i tuoi bulbi di zafferano stiamo per spedire, ma che puoi ancora ordinare, come cambiare grazie ad una vacanza, come riprenderti i se sei K.O. e perchè stiamo festeggiando insieme a tutto il mondo LGBTQ+
 
COME RISPARMIARE ACQUA
ormai lo sai, sono una persona pragmatica, non amo i luoghi comuni e la polemica fine a se stessa. Per questo adoro trovare piccole soluzioni a grandi problemi. Ho sempre rispettato l'acqua, forse perchè l'ho vista portare via a villaggi nel sud est asiatico per farci energia, quando il villaggio stesso non aveva neanche una lampadina. Siamo acqua, viviamo grazie all'acqua, il nostro cibo cresce se c'è acqua. Per questo dobbiamo farne parsimonia. Un consiglio che mi sento di darti oggi è quello di pacciamare ovunque tu irrighi regolarmente, dal vaso dei fiori sul balcone a coltivazioni più importanti. Ricoprire il terreno con un qualsiasi materiale organico (paglia, foglie, trucioli di legno, etc) farà sì che il suolo non venga 'bruciato' ed impoverito dal sole. In questo modo oltre a rimanere più fertile, si 'disidratà' meno e la pacciamatura stessa assorbirà la rugiada della notte, ri-lasciandola durante il giorno. Con questo metodo, qui a Sant'Egle irrighiamo una volta ogni 10 giorni. 
Vuoi provarci anche te?
 
ULTIMI BULBI DI ZAFFERANO BIO E PREPARAZIONE DEL TERRENO
Dalla prossima settimana iniziamo a tirare fuori i bulbi di zafferano bio che hai prenotato e mi chiedevo, hai preparato il terreno?
Se non lo hai fatto, NIENTE PANICO, hai ancora tempo per farlo e se hai perso il manuale rispondi a questa mail che te lo rimando!
Accade che qualcuno prenoti e poi cambi idea e noi cerchiamo di ri-vendere i bulbi per rendere i soldi a questa azienda agricola.
Cosa Aspetti? 
Acquista ORA qualche bulbo in più per la tua coltivazione oppure inizia questa stupenda avventura. Ricorda che lo zafferano si coltiva anche in vaso! 
 
RACCOLTA ESTIVA DELLA SPIRULINA E' INIZIATA
Ti alzi la mattina e torneresti a letto dopo colazione? Vai a prendere la pasta nella dispensa e torni indietro a mani vuote? Ti fissi con la testa nel frigo ma non hai voglia di cucinarti qualcosa?
E' un dato di fatto, l'estate t'ammazza.
Hai rimandato anche troppo. E' ora di cominciare a prendere la Spirulina bio di Sant'Egle che ti farà tornare nella tua giusta vitalità!
Cosa aspetti? 
 
VIAGGIARE = TORNARE ARRICCHITI
(non di monete d'oro)
In molti ci dicono che Sant'Egle è un luogo incantevole. Io rispondo sempre che è così grazie ai viaggi che abbiamo fatto nella nostra vita, le persone che abbiamo conosciuto ed i tanti ospiti a cui abbiamo aperto le porte di questa antica dogana che ci hanno ispirato con le loro esperienze, sconfitte, racconti. Sant'Egle è fatta dalle persone della nostra vita.
Per questo viaggare è sempre stato sinonimo di apertura, nuove culture, arricchimento dell'anima. Amiamo offrire proprio questo, durante una vacanza a Sant'Egle, ispirazione, crescita, nuove prospettive per un futuro migliore, senza fare gesti eclatanti ma facendo piccoli cambiamenti nella routine a volte maldestra delle nostre vite intense.
Ti aspettiamo per uno scambio di idee, prospettive ed illuminazioni. Lascia pure a casa, i luoghi comuni, ne abbiamo le tasche piene ;-)
C'è ancora qualche camera libera per il mese di luglio, ti aspettiamo, prenota qui!
 
WE ARE PROUD TO BE PRIDE
L'Agriturismo biologico Sant'Egle è da sempre una struttura LGBTQ+ friendly.
Qui troverai un'apertura verso i diritti civili e le diversità. 
Questo perchè siamo una coppia con una naturale inclinazione inclusiva, tollerante e progressista. 
 
Ecco 3 rimedi naturali e biologici per tenere le fastidiose zanzare lontane da te e per non grattarsi dopo essere stati punti!
Miscela 5 gocce di ogni olio essenziale in 100 ml di uno di questi oli antiossidanti o della nostra crema da corpo e cospargi il tuo corpo dopo la doccia, sulla pelle ancora bagnata. In alternativa puoi metterli in diffusore per ambienti nella tua casaa. Se invece ti hanno punto, metti una goccia (non di più, non sul viso!) di olio essenziale alla lavanda direttamente sulla puntura, allevierà il prurito.
Afterpay American Express Maestro Mastercard PayPal SOFORT Visa