E' ORA DI DIRE BASTA ALL'USA E GETTA

E' ORA DI DIRE BASTA ALL'USA E GETTA
Acquista solo ciò che ti serve veramente, da artigiani e agricoltori, sostieni l'economia circolare e le aziende che migliorano, non consumano il nostro pianeta
E' quasi finita (se tutti gli Dei dell'universo vogliono!) la settimana del Black Friday e grazie agli acquisti compulsivi, il pianeta ha avuto l'ennesima batosta.
Sono stata travolta da una crisi di pianto quando ho visto il povero deserto di Atacama, in Cile, usato come discarica di vestitini frutto del fash fashion.
Un fenomeno che non riguarda solo l'abbigliamento ma tutte quelle 'bischerate' che vedo passare in questi giorni per svuotare i magazzini durante questa follia.
Se te lo sei perso, per favore ascolta e il mio video NO AL BLACK FRIDAY e rifletti prima di fare un acquisto inutile in questi giorni, ok?
 

SCEGLI ANCHE TU DI DIRE BASTA ALLA PLASTICA

Questa settimana, proprio per andare contro a questa follia collettiva, vi presento un bel progetto che rema proprio contro l'usa e getta, la plastica e tutto ciò che porta il nostro pianeta ad essere invaso da spazzatura che si degraderà fra 1000 anni (forse!)

Lo sai che un pezzo di plastica che, per esempio avvolge un pacchetto di sigarette, ci mette dai 500 ai 1000 anni per

scomparire da dove viene abbandonato?

Lo sai che in casa usiamo, senza quasi accorgercene, materiali

usa e getta, come per esempio la pellicola per avvolgere gli alimenti?

Patricia e Federico di SUSSO hanno una soluzione per tutti quelli che non possono fare a meno di mq di pellicola trasparente o l'alluminio per impacchettare gli avanzi della cena o il panino del figlio.

Vuoi sapere come funziona?

Guarda ed ascolta il nuovo live della serie

Conoscere per Scegliere Consapevolmente

Afterpay American Express Maestro Mastercard PayPal SOFORT Visa