GIORNATA MONDIALE DEL GATTO

GIORNATA MONDIALE DEL GATTO
La mia Nonna diceva sempre:_ Non si possiede mai un gatto. Semmai si è ammessi alla sua vita, il che è senz’altro un privilegio.
Personalmente ho scelto di vivere con i cani, ma non so come, mi sono sempre trovata in casa anche due gatti. Sono arrivati in modo prepotente, mi hanno scelta loro ed io, non l'ho mai messo in discussione la loro decisione.
Oggi vorrei onorare e ringraziare tutti i gatti della mia vita, senza i quali non avrei imparato a saper aspettare, a contemplare. Non avrei mai appreso l'arte del distacco dalle cose e l’eleganza di non fare rumore.
Credo che nessuno vorrebbe mai vedere il proprio gatto che non sta bene ed ecco perchè oggi, Greta, la Naturopata di Sant'Egle, ci dona un rimedio naturale, nel caso in cui il tuo gatto venga sorpreso da un calo improvviso di vitalità ed appetito.
Ecco la storia della sua Maöu
La mia gatta di 10 anni ha iniziato gradualmente a stare male. Mangiava sempre meno e stava immobile. Poi ha iniziato a non riuscire più a reggersi in piedi e non toccare cibo. Con la veterinaria non siamo riusciti a capire quale fosse il problema (non presentava febbre, infezioni e le analisi del sangue erano perfette). La veterinaria ha proposto una terapia vitaminica per tirarla su. Ho portato la gatta a casa e ho iniziato a curarla io.
La terapia era basata su:
  • 1,2 capsule di spirulina al giorno che contengono Vitamine, aminoacidi essenziali, detossinante, antinfiammatoria e ricostituente.
  • ho aggiunto una 1 goccia di olio essenziale di timo, antibiotico ed anti virale in poca acqua.
  • ho aperto 1 capsula di vitamina C fatta con la Rosa Canina
Ho mischiato tutto con dell'acqua, messo nella pappa e l'ho forza a mangiare.
Nel giro di 2 giorni ha iniziato ad avere più energie, ha mangiare da sola e in meno di una settimana era più arzilla di prima
 

GIORNATA DEGLI ATTI CAUSALE DI GENTILEZZA

hai mai provato a regalare 5€?

Anni fa, feci un corso illuminante per la gestione consapevole e serena del denaro che mi aprì la mente dalle convinzioni, gli schemi mentali ed i condizionamenti sociali e culturali.

Durante questo corso, ci fu chiesto di andare per strada a regalare 3 banconote da 5€ e chiedere 3 banconote da 5€.

Pensai che fosse facile regalare e difficile chiedere.

Ed invece rimasi sorpresa dal contrario.

In occasione di questa giornata dove puoi regalare il tuo tempo, un sorriso, una busta con della spesa o dei soldi, ti accorgerai di quante persone sono disposte a dare, ma (inizialmente) diffidenti a ricevere.

Hai voglia di far parte del cambiamento? Esci di casa e fai un gesto causale di generosità e lasciati sorprendere dal risultato

Afterpay American Express Maestro Mastercard PayPal SOFORT Visa